Friday, October 31, 2014




Giunse a natura il bel pensier gentile
 per informar tra noi cosa novella; 
ma pria mill'anni immagino, che a quella 
faccia leggiadra, man ponesse, e stile.

Poi nel più mansueto, e nel più umile 
lieto ascendente di benigna stella, 
creò quest' innocente fera e bella
alla stagion più tarda, alla più vile.

Ardea la terza spera nel suo cielo
onde si caldamente Amor s'informa, 
il giorno che il bel parto venne in terra.

Ed io mirava la più degna forma, 
quando vesti d'un si mirabil velo 
quest'anima gentil che mi fa guerra.

Giusto de' Conti


Post a Comment