Friday, March 14, 2014

Salsapariglia

Sono calato sul mio volto
Come l'ombra cala sul volo di un rapace
Per dormire come un saltimbanco
Mi sono disteso sul mio corpo
La luna era una smorfia
Il latte di mia madre
Un rivolo sperduto tra la salsapariglia

genseki
Post a Comment