Monday, October 02, 2017

Nina Cassian

Signora dei miracoli

Da quando mi hai abbandonato
Mi sono fatta piú bella con il tempo
Brillo come un cadavere nell’oscuritá
Nessuno vede come sono cresciuti i miei occhi
Rotondi e taglienti
Come sembra il mio corpo un’urna di cristallo.,
Come sollevo cose nelle mie mani fatte stracci
Come riesco a stare ancora in piedi
Paralizzata dalla lussuria.
No, è soltanto la tua crudeltá che mi stringe la testa
Come un alone brillante in decomposizione.

Nina Cassian

Trad. genseki

Post a Comment