Saturday, December 22, 2012

Nella nebbia

Era come un velo di nebbia
mattutina, il dolore a sfumare
Tutto il nitore che oltre il lago
Annullava la vista in un pianto
Tiepido
Inceneriva una a una le foglie
Dorate dei pioppi,
I pensieri,
I ricordi
Lasciavo me stesso accasciato
Tra i giunchi
Cieco ritrovavo il mio volto originario
il Vuoto.

genseki
Post a Comment